Musica

L’idea di “aprire”, nel mio sito, una sezione musicale nasce dal desiderio di condividere la mia antica e moderna passione per il Jazz, oltre che per la musica in generale.

Pianista da giovanissimo, non sono certamente né un esperto, né un intenditore, ma semplicemente un appassionato.

Adattare, o meglio proporre brani di Jazz (e non solo) in un sito professionale medico, può risultare impresa difficile.

Ma si sa, le difficoltà sono fatte per essere affrontate, in tutte le fasi della vita e cosa c’è di meglio della carica positiva che un brano di Jazz può apportare alle nostre giornata fatte d’impegno e, spesso, di sacrificio?

Pertanto, presento a tutti una mia selezione, scelta dall’enorme mio patrimonio musicale (in CD, cassette, vinili ed altro) accumulato nel corso degli anni.

Non è stato facile scegliere quale percorso musicale “affidare” ai vari brani proposti: antologico? Cronologico? Per tendenza? Per strumento musicale “padrone”?

Al termine, ho deciso di dividere la musica in tre settori:

  • Pre Be Bop*, anche se gli autori scelti hanno poi continuato a produrre musica di enorme valore anche successivamente
  • Post Be Bop (dopo gli anni ’50)
  • Jazz Contemporaneo, se ancora può parlarsi realmente di Jazz, tenuto conto che la fusione di molti generi musicali ha “severamente ibridato” il Jazz tradizionale, proponendo espressioni artistiche estremamente diverse, ma provviste di un minimo comune denominatore: l’assoluta indipendenza musicale dei singoli artisti, rispetto allo spartito base di ogni prodotto musicale.

Mi sono comunque concesso qualche “licenza poetica”, inserendo qualche raro brano del repertorio classico che, spero, apprezzerete. Buon ascolto!

* Il termine BE Bop, di origine onomatopeica, indica lo stile jazzistico sorto a New York nei primi anni 1940 a opera di C. Parker, D. Gillespie, K. Clarke, T. Monk e B. Powell. Rinnovò radicalmente gli elementi formali dell’improvvisazione jazzistica, contrapponendosi alla banalizzazione commerciale degli anni dello swing, e diede l’avvio al jazz moderno, di cui ha influenzato ogni ulteriore sviluppo.

Woman in jazz

Apro ora una sezione dedicata alle donne, non solo per quanto abbiano dato alla mia vita ma, soprattutto, per un omaggio a loro, in quanto tali ed al grandissimo contributo alla musica di tutti i tempi che hanno saputo dare.

Nel loro caso non vi é una scaletta precisa, né un elenco di preferenze, ma solo un continuo cambio di stili e di epoche, senza schematismi precostituiti, così come doveroso per il mondo femminile. Kisss.

Ospite a Radio Marte

Un grazie infinite al grande Paolo Serretiello, proprietario della mitica “Radio Marte” di Napoli, che ha permesso di realizzare trasmissioni radiofoniche di Jazz, co-condotte dal sottoscritto che ha scelto anche la selezione musicale. Ascoltatele!

Magic Night 24 Dicembre

da Silvio Savoia | Radio Marte

Magic Night 25 Dicembre

da Silvio Savoia | Radio Marte