Improvvisa perdita della vista in occhio destro

Improvvisa perdita della vista in occhio destro

B.A. di anni 58, in data 25.6.14, presenta improvvisa perdita della vista in occhio destro. Pertanto, si reca a visita oculistica di Pronto Soccorso, nel corso della quale si procede all’esame del fondo oculare, riscontrandosi notevole emorragia retinica.

In realtà, si tratta di membrana vascolare sottoretinica (MNUSR), necessitevole, con la massima urgenza, di terapia a base di iniezione intravitreale di farmaci idonei.

Di contro, tra errori ed omissioni, e senza alcun provvedimento farmacologico, si procede ad OCT prima (27.6.14) ed esame ecografico poi (17.10.14). Quest’ultimo accertamento riferisce di un’inesistente trombosi della vena centrale della retina.

Il 7.11.14, l’occhio destro presenta cecità completa ed inemendabile, essendo trascorso troppo tempo dal 25.6.14, allorchè una tempestiva ed idonea terapia avrebbe potuto, con certezza, totalmente e permanentemente risolvere la patologia oculare.