Frattura somatica di L1 per cause traumatiche

Frattura somatica di L1 per cause traumatiche

C.G. di anni 51, portatrice di pregressa vertebroplastica di D12, in data 17.2.11 viene riscontrata affetta da frattura somatica di L1 per cause traumatiche. L’1.6.11, viene operata di citoplastica, benché il carattere della frattura, di particolare gravità, rendesse d’obbligo intervenire mediante stabilizzazione open, con decompressione posteriore.

Il fallimentare esito dell’errata scelta chirurgica rende necessario il reintervento del 24.9.13, durante il quale, opportunatamente, i chirurghi procedono alla doverosa stabilizzazione, “dimenticando”, tuttavia di praticare la decompressione.

Segue una grave invalidità da compressione midollare, ormai inemendabile, con notevoli disturbi deambulativi, e necessità di assistenza personale continuativa.