MENU

Sindrome extrapiramidale e richiesta assegno di invalidita

Domande e RisposteCategoria: Invalidità civileSindrome extrapiramidale e richiesta assegno di invalidita
Anonimo ha scritto 2 anni fa

Buongiorno, mi e stata riscontrata una sindrome extrapiramidale con Dscan nel 2010. Ho iniziato una terapia con dopamino agonisti e levpdopa. Nel 2015 ho avuto problemi con I dopamino agonisti che mi provocavano disturbi ossessivo compulsivi (gioco d\’azzardo).Mi e stata rivista la terapia eliminando I farmaci incriminati e utilizzo di sola levodopa. Nel dicembre 2015 una caduta dalle scale  causava la frattura delle vertebre C7 e D12. Ho subito un\’operazione di ricostruzione della vertebra D12 e fissazione della colonna  vertebrale. Ad oggi la terapia con levodopa presenta problemi. Ho discinesie, difficolta a deglutire,non sento gli odori, ho perso 20 kg. In sei mesi, momenti di confusione mentale.Ho 53 anni e attualmente non lavoro e vorrei fare domanda per assegno di invalidita avendo I requisiti amministrativi richiesti. Mi potrebbe essere riconosciuta la riduzione ad un terzo della.capacita lavorativa? Ringrazio per l\’attenzione e porgo dkstinti saluti.

1 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 2 anni fa

Ci sono buone probabilità. Ti consiglio di procedere all’istanza, facendoti assistere da un buon medico legale della tua zona.
Cordialità
Dott. Silvio Savoia