Risarcimento danni affettivi, morali ed economici per errata diagnosi

Domande e risposteCategoria: RisarcimentiRisarcimento danni affettivi, morali ed economici per errata diagnosi
Anonimo ha scritto 6 anni fa

Buongiorno, mia sorella nel settembre 2003 dopo aver scoperto con autopalpazione al seno si è precipitata a fare una mammografia, il medico le fece anche una ecografia per la presenza di radiopacità non certa e, senza rilasciarle le stampe ecografiche, le diede un referto dattiloscritto rassicurante senza consigliarle nè una risonanza magnetica, nè un ago aspirato, nè un controllo in tempi ravvicinati. Di fatto dopo due anni il tumore era già avanzato al III stadio e dopo essere tata operata con tutto l’iter di forti dosi di chemio e radioterapia, e nuova operazione nel 2009 per asportare tutto l’apparto genitale. Di fatto con le cure appropriate se la cavava benino ma nel 2012 il tumore si è esteso alle ossa e ai polmoni e a dicembre è deceduta.
Poco prima di morire, molto arrabbiata, però aveva deciso di chiedere risarcimento danni per non essere stata adeguatamente indagata clinicamente in quanto il suo oncologo le aveva fatto notare che già dalla mammografia si poteva capire che era un tumore e agire tempestivamente se ben consigliata. Per il risarcimento non devono passare 10 anni perciò si stava affrettando per la perizia medica ecc… purtroppo però a dicembre 2012 è deceduta a soli 52 anni e non ha fatto in tempo. Io e mia sorella eravamo molto legate e poichè ambedue nubili, si era deciso di vivere insieme per supportarci a vicenda economicamente perciò da un pò conviveva con me. Ora le domando: Posso io richiedere il risarcimento danni affettivi, morali ed economici per errata diagnosi ma soprattutto quanto tempo ho per richiedere il risarcimento? 10 anni contando dal dal referto errato del 2003 o essendo io un erede i 10 anni partono dal momento del decesso di mia sorella? Ho pronta la perizia medica richiesta a suo tempo da mia sorella ma secondo lei ho buone possibilità? Ringrazio tanto e in attesa di una risposta al più presto porgo cordiali saluti.
Mariella