MENU

risarcimento

Anonimo ha scritto 3 anni fa

Salve,ho avuto un incidente stradale,dopo tutte le terapie il risultato e stato: trauma del rachide in toto e sterno con postumi da valutare.Sapendo che ho dovuto fare un RMN a colonna lombosacrale,risultato e  stato : a L3-L4 e L4-L5 modiche protrusioni ad ampio raggio che determinano limitate impronte sul profilo anteriore del sacco durale con iniziale impegno nei versanti inferiori di entrambi i forami di coniugazione in misura appena piu evidente a destra, dove appare comunque conservato lo spazio disponibile per le radici corrispondenti.Il disco denominato L5-S1 mostra protrusione ad ampio raggio avente maggiore salienza a sede posteriore mediana-paramediana destra, reperto che assume le caratteristiche della piccola focalita contenuta che impronta modicamente il profilo antero laterale destro del sacco durale e contatta l”emergenza radicolare di questo lato apparentemente senza dislocarla.Si associa impegno nei versanti inferiori di entrambi i forami di coniugazione,con riduzione dello spazio disponibile per le radici emergenti,reperto appena piu evidente a destra.Valido il trofismo dei muscoli paravertebrali.
La mia domanda e questa  : Quanti punti di invalidita mi vengano dati dopo tutto che e successo ?      Grazie 

1 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 3 anni fa

Carissimo,
le protrusioni discali non sono di natura traumatica. Nel caso di una valutazione “generosa” da parte del consulente della Compagnia assicuratrice, potresti aspirare ad un 2%.