Ricorso per lavoro a rischio biologico in gravidanza

Domande e risposteCategoria: AltroRicorso per lavoro a rischio biologico in gravidanza
Anonimo ha scritto 6 anni fa

Salve sono una logopedista di 38 anni e sono al secondo mese di gravidanza. Ho chiesto al mio datore di lavoro un cambio mansioni per lavoro e lui mi ha accettato il cambio, però spostandomi a mansioni amministrative in una segreteria medica che comunque è diretto contatto con i bambini; Infatti la sala d’attesa sta proprio lì davanti e anche per andare in bagno devo passare attraverso un corridoio dove ci sono i bambini che aspettano il loro turno di terapia riabilitativa. Secondo lei, ci sono gli estremi per fare un ricorso per lavoro a rischio biologico in gravidanza al medico-legale dell’azienda che l’ha autorizzato? Confidando in una sua risposta, la ringrazio anticipatamente.
Lina