Riconoscimento danni a livello assicurativo

Domande e risposteCategoria: Infortunistica stradaleRiconoscimento danni a livello assicurativo
Anonimo ha scritto 6 anni fa

Salve,
il giorno 02.12.2011 mentre mi recavo al lavoro,
una macchina ha invaso la mia corsia e mi è venuta addosso
frontalmente procurandomi la “distruzione” della macchina,
la frattura scomposta dello sterno e danni a livello
cervicale, discale e lombare.
Premetto che in ospedale, durante il ricovero, non
mi sono state fatte le lastre a livello Discale e Lombare. A seguito
di dimissioni (dopo 10 gg.) ed a seguito dei continui dolori, mi sono sottoposto, c/o struttura clinica convenzionata, a risonanza magnetica.
Mi venivano evidenziate alcune patologie a livello Discale e Lombare.
Chiedo se, nonostante l’assenza delle lastre ospedaliere, le patologie
Discali e lombari possono essere riconosciute a livello
assicurativo.
Chiedo, altresì, considerato il rigonfiamento ed il dislivello permanente, dovuti alla frattura sternale, della regione toracica
se è previsto un risarcimento per il danno “estetico”.
Infine quanto potrebbe essere l’intervallo dei punti assicurativi riconoscibili.
Nel ringraziare anticipatamento, porgo cordiali saluti.
Nunzio