MENU

Punteggio di invalidità riconosciuto ai fini assicurativi

Domande e RisposteCategoria: Infortunistica stradalePunteggio di invalidità riconosciuto ai fini assicurativi
Anonimo ha scritto 6 anni fa

Buongiorno ho avuto un incidente stradale mentre mi recavo a lavoro a causa di un giramento di testa andavo a finire in un fosso (premetto ho l’assicurazione sul conducente e non vi sono coinvolte altre auto), in P.S. mi viene riscontrata un trauma splenico con lesione della milza senza però doverla asportare fatto 10 giorni di ospedale, il medico inail mi da ancora 30 giorni da stare a casa, con successiva visita per verificare quando potrò tornare a casa ,e quando tornerò a lavorare (io lavoro con gli anziani) per un periodo di tempo devo fare lavori leggeri, quindi perdo tutte le indennità di turno come turnista.
La mia domanda è: quale potrà essere il punteggio, ai fini assicurativi, che verrà attribuito dal medico.
grazie
Barbara

2 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 6 anni fa

Cara Barbara,
probabilmente ti vengono riconosciuti pochi punti d’invalidità, oppure nulla, se sei perfettamente guarita.
Tieni conto che, al di sotto del 5% (cinque per cento), l’INAIL non riconosce alcun indenizzo.
Purtroppo, penso che tu abbia poco da chiedere.
Cordialità

Dott. Silvio Savoia ha risposto 6 anni fa

Cara Barbara,
l’assicurazione ti paga solo se l’ematoma splenico NON si riassorbe, cosa poco probabile.
Quello che ti dovrà certamente riconoscere é il periodo di “malattia” documentato, relativamente alle cure che hai praticato.
Fammi sapere cosa risulterà dalla prossima ecografia.
Cordialità