MENU

Poliartrosi per malattia professionale

Domande e RisposteCategoria: Malattie professionaliPoliartrosi per malattia professionale
Anonimo ha scritto 6 anni fa

Buongiorno, sono una signora di repp.ceca e non so dove mi poso fare una domanda. Lavoravo per 3,5anni |più 1 anno senza contributi,,nero,,|in un vivaio anche 12ore al giorno sotto il sole del sud solo con 1ora di pranzo. Abiamo pranzato tra i sacchi di concimi, fertilizzanti e terricci. Ho dovuto spostare e solevare le cose pesanti, curare le piante con pesticidi con le cose per lumachi, disserbanti ecc. tra cuesto dovevo anche pulire e sistemare magazzino con veleni, dove erano le butiglie rovesate, sachetini rote. Con questo lavoro pesante nella primavera 2009 ho iniziato a non star bene. Mi sentivo più stanca, con le gambe pesanti, con i dolori muscolari, formicolii, tremori, dolori schienali e ossei, ipersensibilità ai profumi, odorie altro. Dal settembre 2009 al marzo 2010 sono andata a malatia.
Iniziali note di spondilosi con atteggiamento scoliatico destro-convesso, ristrettolo spazio intersomatico L5-S1
degenerazione gassosa del disco inters.di L5-S1
coxartrosi bilaterale
gonatrosi bilaterale
ana 12,95 ves
posso fare la domanda di malatia profesionale, non posso lavorare.Geazie
Irena Endrstova

1 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 6 anni fa

Cara Irena,
la tua poliatrosi è certamente invalidante. Sei assicurata INAIL?
Se la risposta è positiva, puoi proporre istanza per malattia professionale.
Sappi, però, che l’INAIL come sua impostazione, tende a respingere queste domande.
Preparati, quindi, ad affrontare un giudizio, assistita da un buon medico legale ed un avvocato.
Cordialità