Percentuale invalidita

Anonimo ha scritto 3 anni fa

 Salve dottore,io nel mese di gennaio di quest’anno ho avuto un infortunio sul lavoro, in poche parole una lastra in acciaio molto pesante mi e caduta sul braccio sinistro provocando mi delle ferite gravissime. Mi hanno portato subito in sala operatoria con diagnosi di: schiacciamento del gomito dell’avambraccio e della mano ,ferita delle dita della mano con interessamento dei tendini e distorsione e distrazione metacarpofalangea (articolazione) dove mi hanno fatto il primo intervento.Dopo due settimane il secondo intervento per innesto cutaneo e dopo altri 20 giorni sono stato dimesso.Adesso il braccio(il gomito) da 90° con tanto dolore arriva a 100°  non dipiu,il polso e flesso in giu e non riesco ad alzare la mano.Ho fatto anche un Elettromiografia e le conclusioni sono:riduzione marcata dell’ampiezza del potenziale d’azione motoria e sensitiva del nervo mediano sinistro circa il 55% e del nervo ulnare e di 50% , muscoli opponente del police e 1^ interoseo dorsale sx  attivita  assente , muscoli estensore proprio dell’indice sx attivita assente.Adesso prendo anche dei farmaci per la depresione . Secondo il suo parere quale sara la percentuale di invalidita?Io la ringrazio per la risposta che vorra fornirmi. ADRIAN