MENU

Fuori vena

Anonimo ha scritto 2 anni fa

Buongiorno avrei un problema medico da esporvi.Mia madre è stata sottoposta in dicembre 2013 a un ciclo di acido neridronato Nerixia per algodistrofia al piede sx: 400 mg in vena in 4 giorni.
Il terzo giorno l`infusione fuoriesce dalla vena nella misura del 90%.
Il giorno seguente il ciclo viene completato nonostante il braccio dolorante e pieno del farmaco del giorno prima.
Dopo 4 giorni dal fuori vena soffre di gravi disturbi generali in tutto l`organismo.
DOMANDA: è corretto ritenere che, visto che non è stata curata, il fuori vena l`abbia intossicata a livello metabolico e cellulare?
Mia madre ha 59 anni e pesa 59 kg.
Anticipatamente ringrazio per la vostra risposta.

1 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 2 anni fa

Ritengo improbabile che il “fuori vena” abbia potuto creare danni di tipo “generale” e non locale.
Cordialmente
Dott. Silvio Savoia