Frattura pluriframmentata e scomposta della scapola e glena

Domande e risposteCategoria: Infortunistica stradaleFrattura pluriframmentata e scomposta della scapola e glena
Anonimo ha scritto 8 anni fa

Ciao ho 34 anni e i ndata 08/03/2010 ho avuto un infortunio in itinere, in pratica un capriolo mi tagliato la strada e io in scooter per evitarlo sono caduto. La diagnosi è stata non bellissima frattura pluriframmentata e scomposta della scapola e glena. Il 23/03/2010 sono stato sottoposto a intervento chirurgico al rizzoli(Bologna) dove oltre alla ricomposizione delle varie fratture mi sono state applicate 2 piastre e vari viti.Il 01/04/2011 a una visita di controllo a Bologna mi sono stati dati altri 2 mesi di inabilita’ al lavoro,ma che in data 08/04/2011 l’inail non ha confermato chiudendo l’infotunio con un punteggio di invalidita’ provvisorio che tra l’altro non mi è stato neanche comunicato dicendomi che mi sara’ comunicato tramite lettera.Adesso il 26/04/2011 dovro’riprendere a lavorare nonostante ancora ho difficolta’ nei movimenti e pressoche’ zero forza.Chiedo a voi e lecito tutto questo? Posso fare ricorso? Se si il ricorso va fatto gia’ adesso con il punteggio di invalidata’ provvisorio o bisogna aspettare quello definitivo?Che punteggio grosso questo mio infortunio puo’ valere?Grazie dell’attenzione e scusate se non sono riuscito a sintetizzare meglio.
Petro