Frattura a rischio di necrosi della testa del femore

Domande e risposteCategoria: Infortunistica stradaleFrattura a rischio di necrosi della testa del femore
Anonimo ha scritto 7 anni fa

Salve, sono la mamma di un ragazzo di 25 anni che il 2 novembre scorso ha avuto un incidente con ragione al 100%. Trasportato al pronto soccorso, i medici hanno riscontrato una frattura sottocapitata del femore destro IV tipo di garden, dovuta al violento impatto al suolo e piccole secoriazioni al ginocchio, braccia ecc. Operato d’urgenza, entro le 36 ore, scongiurato il pericolo della protesi, i chirurghi hanno operato con con riduzione della frattura e applicazione di placche e viti antirotazionali. Il ragazzo è stato dimesso viene dimesso nove giorni dopo, con il divieto assoluto di carico per tre mesi e rieducazione funzionale dell’arto a scarico. Quindi tre mesi di allettamento.Al controllo mensile si recava con ambulanza. A seguire carico sfiorante per un mese ,e ad oggi carico al 30-40 %. La fisioterapia naturalmente continua incessantemente, con ricoveri e day hospital vari. La mia domanda è: quale potrà essere il punteggio, ai fini assicurativi, che verrà attribuito dal medico fiscale per questo tipo di frattura, molto grave, peraltro, considerato che si tratta di frattura a rischio di necrosi della testa del femore? Aggiungo che , a causa della sua costretta sedentarietà è aumentato di ben 10 chili.
La ringrazio anticipatamente per il suo interessamento.
Linda