FIBRILLAZIONE ATRIALE PAROSSISTICA

Domande e risposteCategoria: Invalidità civileFIBRILLAZIONE ATRIALE PAROSSISTICA
Corrado Belloni ha scritto 2 mesi fa

Buongiorno, sono un uomo di 56 anni, nel 2010 mi hanno diagnosticato una FIBRILLAZIONE ATRIALE PAROSSISTICA, ho subito già tre interventi di ablazione (L’ultimo a Maggio 2019), ma la fibrillazione continua a presentarsi. Sono in cura con il Coumadin 5mg e Almarytm 100mg, farmaci che dovrò prendere a vita in quanto sono classificati come SALVAVITA. Mi e’ stata riconosciuta esenzione ticket per Patologia Cod. 0A02.427 (Aritmie Cardiache).
Volevo sapere se fosse possibile fare una domanda di invalidità civile per la FIBRILLAZIONE ATRIALE PAROSSISTICA.
Cordiali saluti,
C.B.

1 Risposte
Dott. Silvio Savoia Staff ha risposto 2 mesi fa

Carissimo,
se vi sono altre patologie associate, puoi avere buone possibilità.
Ti consiglio di affidarti ad un buon medico legale della tua zona.
Cordialità