Esonero addetto alle emergenze

Domande e risposteCategoria: AltroEsonero addetto alle emergenze
Anonimo ha scritto 7 anni fa
Buongiorno, sono un dipendente di una grande società ed il mio lavoro si svolge a turni. Sono stato nominato, così come la totalità dei miei colleghi, quale addetto al primo soccorso, quindi con una copertura ad ogni turno del 100%.  Da un anno accuso seri disturbi alla colonna vertebrale, per i quali ho effettuato decine di esami e visite specialistiche, tutte documentate. La diagnosi è stata di contratture paravertebrali di origine posturale, con discopatie cervicali e lombari. Cervicobrachialgia. Ho chiesto al Dirigente di essere esonerato dall’incarico specifico (che nulla ha a che vedere con la mia mansione principale) per motivi di salute, allegando certificato del medico ortopedico. Lo stesso ha girato l’istanza al medico competente, il quale l’ha rigettata perché a suo dire non riveste carattere di gravità e di permanenza (se non erro non prevista nel D.Lgs.81/08). Lo stesso ha anche affermato che il corso primo soccorso può effettuarlo anche chi affetto da handicap al 100% (….).   A breve ho il corso di aggiornamento previsto ogni 3 anni, ma è mia intenzione assentarmi per motivi di salute, dal momento che non condivido e non capisco l’ostinazione del medico competente.   Vorrei avere un suo cortese giudizio in merito.  Grazie!
 
1 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 7 anni fa
Carissimo,
hai perfettamente ragione!!
Mi sorprende che il medico competente, cui compete anche attività “preventiva”, non abbia compreso che alcune mansioni possano peggiorare il tuo stato di salute.
Ti consiglio d’impugnare, per via amministrativa, il provvedimento.
Cordialità
Dott. Silvio Savoia