Esonero addetto alle emergenze

Domande e risposteCategoria: AltroEsonero addetto alle emergenze
Anonimo ha scritto 3 anni fa

Buongiorno, sono un dipendente di una grande società ed il mio lavoro si svolge a turni. Sono stato nominato, così come la totalità dei miei colleghi, quale addetto al primo soccorso, quindi con una copertura ad ogni turno del 100%.  Da un anno accuso seri disturbi alla colonna vertebrale, per i quali ho effettuato decine di esami e visite specialistiche, tutte documentate. La diagnosi è stata di contratture paravertebrali di origine posturale, con discopatie cervicali e lombari. Cervicobrachialgia. Ho chiesto al Dirigente di essere esonerato dall’incarico specifico (che nulla ha a che vedere con la mia mansione principale) per motivi di salute, allegando certificato del medico ortopedico. Lo stesso ha girato l’istanza al medico competente, il quale l’ha rigettata perché a suo dire non riveste carattere di gravità e di permanenza (se non erro non prevista nel D.Lgs.81/08). Lo stesso ha anche affermato che il corso primo soccorso può effettuarlo anche chi affetto da handicap al 100% (….).   A breve ho il corso di aggiornamento previsto ogni 3 anni, ma è mia intenzione assentarmi per motivi di salute, dal momento che non condivido e non capisco l’ostinazione del medico competente.   Vorrei avere un suo cortese giudizio in merito.  Grazie!