Diversa valutazione tra le Assicurazioni

Domande e risposteCategoria: Infortunistica stradaleDiversa valutazione tra le Assicurazioni
Anonimo ha scritto 3 anni fa

Buongiorno, sono un professionista geometra, che il giorno 28/04 di ritorno dal Tribunale di Milano, in v.le Papiniano ho avuto un incidente stradale. Provenendo dal centro con il mio scooter, finivo contro un’autovettura che attraversava il viale senza dare la precedenza. A causa di questo incidente mi hanno riscontrato una frattura composta del piatto tibiale del ginocchio destro (ginocchio artrosico e già oggetto di artroscopia nel 2006). A seguito dell’invio della certificazione dell’ospedale alla mia Assicurazione (Generali), mi veniva risposto che la pratica di indennizzo spettava alla Assicurazione della controparte (Vittoria) in quanto il danno stimato era superiore al 9%. Ora alla fine dell’infortunio e passato la visita medico legale, la Vittoria Assicurazione dice che il danno non supera il 4%. Le mie domande sono:

  1. A chi credere delle due assicurazioni?
  2. Conviene effettuare una visita medico legale di parte?
  3. Quanto costa?

La mia attività ha subito un calo notevole (sono solo nello studio).
 Grazie per la cortese attenzione.
Riccardo Bergonzi