MENU

Cartella clinica paziente

Domande e RisposteCategoria: AltroCartella clinica paziente
Anonimo ha scritto 3 anni fa

Salve.
Desideravo domandare se quando si richiede una cartella clinica ad una struttura pubblica, devono essere presenti tutti i risultati delle analisi cliniche fatte o possono anche essere mancanti alcuni risultati.
Quali sono i tempi che la struttura deve rispettare nel fornire i dati richiesti.
Cosa succede se il medico sostiene la presenza di un certo risultato di una analisi senza consegnare la prova dell’esito di suddetta analisi.
Inoltre mi interessava sapere se nella cartella clinica deve essere indicato lo scopo per il quale viene somministrata una certa terapia indicando di averne messo a conoscenza il paziente compresi gli effetti collaterali.
Ringrazio e porgo cordiali saluti
Giuseppina

1 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 3 anni fa

Carissima,
la cartella clinica è un atto pubblico e deve essere assolutamente completa. Non va motivata la scelta farmacologica. Il consenso del paziente riguarda molti altri aspetti. Se un medico sostiene un dato diagnostico deve darne prova.
Cordialità
Dott. Silvio Savoia