Disconoscere un genitore

Domande e risposteCategoria: AltroDisconoscere un genitore
Anonimo ha scritto 4 anni fa

Salve, riassumere il quadro è complesso. Ho 35 anni sono un medico. Mio padre è un violento, mia madre non ha mai sporto denuncia. In tutti questi anni ho cercato per lo meno di mettere una distanza fisica ma oltre alle richieste di denaro a cui ho dovuto sopperire personalmente, ho vissuto con l’angoscia e l’ansia di notizie tragiche. Di mese in mese i miei litigano sempre più frequentemente ed da qualche tempo mio padre non fornisce nemmeno più un euro alla mia mamma, nemmeno per le spese più elementari. Vivono separati in casa da anni,in condizioni pietose e non esitano a contattarmi sempre ogni volta per riversarmi addosso di tutto. Non sono benestanti, mio padre è psicologicamente ingestibile e non è nemmeno più possibile parlarci. Volevo chiederle: è possibile disconoscere un genitore? Psicologicamente io ho ceduto e sono in cura perché non riesco più a gestire l’ansia di una situazione senza via di fuga.
saluti
Giuseppina