MENU

Malattia autoimmune e tirocinio universitario

Domande e RisposteCategoria: Idonietà al servizioMalattia autoimmune e tirocinio universitario
Lorenzo ha scritto 5 mesi fa

Salve, mi chiamo Lorenzo paroli e ho 21 anni.le scrivo per avere un consiglio:nel gennaio del 2017 mi è stata diagnosticata la colite ulcerosa(malattia autoimmune) mentre stavo facendo il primo anno d’infermieristica.10 giorni prima della diagnosi avevo fatto le analisi del sangue ed era venuto fuori che dovevo fare alcuni richiami per le vaccinazioni ma una volta saputo della colite il medico del lavoro mi ha detto che avrei potuto anche non farle.io decisi di ritirarmi per riprendermi dallo shock e studiare con calma per fisioterapia( ho il test a settembre ed è la professione che ho sempre desiderato fare).il mio timore è passare fisioterapia ma arrivare nel periodo del tirocinio a non poter fare i richiami perché magari la malattia non è in remissione e quindi sto prendendo farmaci per tenerla a bada.la mia domanda è:posso fare lo stesso tirocinio senza fare i richiami a causa del mio problema o devo rinunciare proprio alla vita universitaria?cordiali saluti Lorenzo.

1 Risposte
Dott. Silvio Savoia ha risposto 4 mesi fa

Carissimo,
il tirocinio è dipendente dalle vaccinazioni ma, se ti fai certificare che non puoi farle, puoi procedere lo stesso.
Per l’eventuale assunzione, sarà più difficile.
Saluti
dott. Silvio Savoia